SCRIPPELLE MBUSSE

TIMBALLO DI SCRIPPELLE

CEPPE AL SUGO

Le scrippelle si presentano come sottili "frittatine" preparate con farina , uova e acqua. La loro versione "mbussa", ossia bagnate con brodo, è una ricetta tipica del teramano.


Elaborato e gustoso primo piatto teramano, immancabile nei menù tradizionali.

I maccheroni con le ceppe (localmente chiamati "i makkarù nghe li cèpp") sono così denominati perchè si tratta di grossi bucatini fatti a mano arrotolando la pasta intorno a un bastoncino. Una leggenda vuole che si tratti di una pietanza inventata da un cuoco militare che, durante un assedio alla Fortezza di Civitella, non avendo disponibilità di attrezzi idonei, utilizzò un ceppetto in legno inventando, dunque, i maccheroni con le ceppe.

RICETTA RICETTA RICETTA

Piatto caratteristico della Provincia di Teramo e, in particolare della sua cucina "povera". Interessante è sapere che un tempo se ne nutrivano le puerpere.


PAPPICCI AL POMODORO

RAVIOLI DOLCI DI RICOTTA

LE VIRTU’

Tipici della Provincia di Teramo vengono gustati soprattutto durante la settimana di Carnevale.


E' senz'altro la ricetta teramana entrata nella più radicata delle tradizioni, la cui origine affonda nella notte dei tempi. « Il piatto, a base di legumi, verdure e paste di vario genere, trae la sua fondamentale caratteristica dalla stagione in cui è possibile utilizzare la varia gamma di verdure e legumi. Il suo nome (“virtù”) deriva dalla natura degli ingredienti, che allora, erano i prodotti più poveri della terra.  La tradizione vuole che questo piatto venga consumato il 1° maggio.


RICETTA RICETTA RICETTA

Gustosa pietanza a base di pesce, che per tradizione viene solitamente consumata la sera della Vigilia di Natale.



BACCALA’ DI NATALE

CACIO E OVO

TACCHINO ALLA CANZANESE

E' un piatto tradizionale teramano a base di carne d'agnello che si consuma tradizionalmente durante la Pasqua .



Una tradizione e una ricetta originale tramandata di generazione in generazione, fin dalla casuale scoperta (a metà del 1800) che il brodo di tacchino, preparato al mattino la sera stessa era diventato gelatina ed esaltava il sapore della carne.

RICETTA RICETTA RICETTA

Pietanza a base di pesce tipica della zona di Giulianova ed esaltante l'unicità del gustoso pesce dell'Adriatico


BRODETTO AALLA GIULIESE

‘NDOCCA ‘NDOCCA

LA PORCHETTA

E' una ricetta a base di carne di maiale tipica della provincia di Teramo, realizzata con tutte le parti suine meno pregiate (orecchie, muso, piedi, coda, costatelle, cotiche, lingua, sangue).

Deve probabilmente il suo nome al metodo di preparazione che prevede lo sminuzzamento preventivo delle parti animali in tanti piccoli tocchi, per consentirne la cottura.



Nel teramano la preparazione di questo gustoso secondo piatto di carne, oltre che una grande tradizione è un'arte antica, tanto che ne troviamo notizie negli Statuti del Comune di Campli, sin dal 1575.



RICETTA RICETTA RICETTA PRODOTTI